Pacina 2013 G. Tiezzi, Toscana

18,50

Pacina si trova nel Comune di Castelnuovo Berardenga che segna il confine della Zona del Chianti Classico. Azienda circondata da boschi e dalle famose Crete Senesi , la proprietà gestisce 10 ettari di vigna ed altri 12 ad uliveto, frutteti, cereali, orto. Un piccolo luogo rispettoso dell’ambiente, sia nella presenza del bosco , sia nell’alternanza del lavoro e del riposo della vigna. Terra quindi del Sangiovese e piccole parcelle di Ciliegiolo e Canaiolo. Le vasche di cemento in cantina accolgono la fermentazione alcolica con lieviti indigeni per sei settimane. L’affinamento avviene in botti di rovere di Allier per 14 mesi e le bottiglie non vengono immesse sul mercato prima di altri 18 mesi.

Pacina è un rosso dotato di tutto il carattere che il sangiovese toscano sa esprimere. Una volta versato si presenta con un bel rosso rubino dai toni luminosi e solari. Naso di frutta rossa matura, icon trama olfattiva articolata da scorza di arancia e rimandi alle erbe della macchia

mediterranea , di terra umida e humus, forte richiamo al terreno e alle radici di cui sono tanto orgogliosi a Pacina. In bocca ruggisce con i suoi tannini importanti ed espressivi, lungo ed avvolgente con la sua freschezza e sapidità.

Abbinamenti

Hamburger di Scottona e crema di Pecorino di Pienza & Zafferano.

Categoria: Tag: